fiorano oggi quotidiano on line di informazione.
ULTIMA EDIZIONE DEL TG
 

Chiusura centro di recupero e smaltimento rifiuti ligneo-cellulosi, Tosi scrive a Hera

Chiusura centro di recupero e smaltimento rifiuti ligneo-cellulosi, Tosi scrive a Hera

mercoledì 6 ottobre 2021

Una lettera a Hera da parte del sindaco di Fiorano Francesco Tosi per criticare la decisione di trasferire a Modena il centro distrettuale di recupero e smaltimento di rifiuti ligneocellulosici (potature e ramaglie). “La notizia – ha scritto il primo cittadino – non può non risultare, a mio parere, semplicemente sconvolgente in quanto irrazionale e dannosa sul punto ambientale ed economico. Il Distretto Ceramico, come è noto, conta ben 110mila abitanti. Con la chiusura dell’impianto di via Regina Pacis di Sassuolo i giardinieri distrettuali dovranno recarsi a Modena per scaricare ogni volta i loro mezzi, anche piccoli”. Una scelta, secondo Tosi, assurda anche dal punto di vista ambientale. “Parliamo tanto di rispetto dell’ambiente e di riduzione di emissioni nocive da traffico veicolare – ha continuato – e poi, nel 2021, in un Distretto di importanza mondiale, in cui peraltro la qualità dell’aria è tutt’altro che salubre, provochiamo un numero altissimo di viaggi di trasporto verso Modena chiudendo il centro di raccolta di Sassuolo. Non ci siamo. Affronterò il problema insieme ai miei colleghi sindaci del Distretto e, credo, faremo ogni azione possibile per riportare al buonsenso quella che è una vera assurdità ecologica”.



 


  • Target Group