fiorano oggi quotidiano on line di informazione.
ULTIMA EDIZIONE DEL TG
 

Fiorano-Fiorano: il 2 giugno 218 atleti al via della competizione ciclistica

Fiorano-Fiorano: il 2 giugno 218 atleti al via della competizione ciclistica

giovedì 20 maggio 2021

Presentata questa mattina la 23esima edizione della gara ciclistica nazionale “Fiorano – Fiorano”, in programma per mercoledì 2 giugno dalle 13:30, con partenza dalla Ceramica Lea. Dilettanti Under 23, professionisti e Squadre Continental per 218 ciclisti al via della competizione. Atleti provenienti da tutta Italia, ma anche da Svizzera e Slovenia. Tre i circuiti, che interessano sia la città di Fiorano (un circuito grande e uno piccolo) sia il circuito Puianello, che coinvolge Castelvetro, Torre Maina e Levizzano. Alla presentazione di questa mattina erano presenti il sindaco di Fiorano Francesco Tosi, lo storico organizzatore Giulio Montanari, Matteo Mussini, responsabile marketing della Lea (Panariagroup Industrie Ceramiche), Enzo Varini, presidente comitato provinciale della Federazione Ciclistica Italiana (FCI), Paola Messori, presidente del GS Spezzano-Castelvetro e Franco Machì, direttore di corsa. “È con grande soddisfazione – ha affermato Montanari – sapere che se guardiamo l’albo d’oro, vediamo che alcuni dei vincitori di questa corsa hanno partecipato, da professionisti, al Giro d’Italia. Ad esempio, il ciclista modenese Aleotti (che sta partecipando al Giro d’Italia 2021 con la Bora-hansgrohe, ndr) vinse da esordiente la Fiorano-Fiorano, e adesso ha raggiunto livelli davvero importanti”. Matteo Mussini si è complimentato per l’organizzazione: “Sono davvero contento ci sia una grande adesione da diverse parti d’Italia e non solo: è il segno che se vogliamo siamo capaci di coinvolgere realtà molto diverse anche per obiettivi di comunità”.
“Oltre alla consolidata e collaudata gestione organizzativa – ha detto il presidente Varini – ciò che vorrei sottolineare è l’atto d’amore che io intravedo in questa manifestazione. Un atto d’amore verso la nostra terra e verso il ciclismo da parte della famiglia Mussini e di tutti quanti collaborano con impegno e passione”.



 


  • Target Group