fiorano oggi quotidiano on line di informazione.
ULTIMA EDIZIONE DEL TG
 

Consiglio comunale: approvata all’unanimità la cittadinanza onoraria a Federica Angeli

Consiglio comunale: approvata all’unanimità la cittadinanza onoraria a Federica Angeli

sabato 25 gennaio 2020
di Eleonora Alboresi

Si è tenuta in sala Corsini una nuova seduta del consiglio comunale, la prima dall’inizio dell’anno. Tre le interrogazioni, tutte presentate da consiglieri di Lega Salvini Premier. La prima, ad oggetto “Risorse finanziarie GSE” e firmata dal capogruppo Graziano Bastai, ha ricevuto risposta dall’assessore Monica Lusetti; che ha spiegato che i finanziamenti sono stati ottenuti dal GSE per la costruzione del Palazzetto dello Sport di Crociale (circa 580mila euro) e per la sostituzione degli infissi della scuola Aquilone (4400 euro). La seconda interrogazione, portata all’attenzione del consiglio da Roberto Montorsi, era incentrata sui “Costi manutenzione illuminazione”: ancora una volta Lusetti ha spiegato che nell’agosto scorso è stato attivato un contratto di appalto per la manutenzione ordinaria e che sono stati appaltati ed eseguiti i lavori per la sistemazione delle luci posizionate all’altezza della rotatoria Modena-Sassuolo e per la messa in sicurezza delle luci della Circondariale. La terza e ultima interrogazione, ad oggetto “Asfaltatura in via del Canaletto e via dell’Elettronica”, è stata presentata da Roberto Orsi, rimasto solo parzialmente soddisfatto della risposta: l’assessore, oltre al resto, ha spiegato che quelle strade presentano ripristini provvisori effettuati da Hera per nuovi allacci alla rete idrica. Il consiglio ha poi approvato all’unanimità il conferimento della cittadinanza onoraria alla giornalista Federica Angeli per il suo coraggio e la sua attenzione alla legalità e alla lotta alle infiltrazioni mafiose. “Si tratta di un gesto simbolico – si legge nella motivazione – ma ricco di grande significato e portatore di un messaggio chiarissimo da parte delle istituzioni e dei cittadini fioranesi e cioè quello di una ferma volontà a rendere il nostro territorio impermeabile a comportamenti illegali e malavitosi. Noi vogliamo fornire soprattutto ai giovani la dimostrazione concreta che l’impegno per un mondo migliore e per la legalità è possibile e alimentare così la speranza di un trionfo delle forze sane del paese contro le prevaricazioni, la violenza e le ingiustizie. Di questo abbiamo bisogno e ne ha bisogno l’Italia intera: siamo lieti di fornire esempi concreti di bene”. Approvati anche il permesso di costruire per un intervento di ristrutturazione edilizia di un fabbricato industriale di via 2 Giugno e la convenzione per il Sistema Turistico Territoriale Intercomunale di Maranello, Fiorano, Formigine, Frassinoro, Montefiorino, Palagano e Prignano.


 


  • Salmon Trade
  • Target Group

  • Florim