fiorano oggi quotidiano on line di informazione.
ULTIMA EDIZIONE DEL TG
 

L’augurio del sindaco Tosi e dell’assessore Busani per il nuovo anno scolastico

L’augurio del sindaco Tosi e dell’assessore Busani per il nuovo anno scolastico

domenica 15 settembre 2019
di Maria Pettinato

In occasione della riapertura delle scuole cittadine il sindaco Francesco Tosi ha voluto augurare un buon inizio alle dirigenti, ai docenti, agli alunni, alle famiglie e al personale non docente. “Ogni nuovo inizio d’anno scolastico – ha spiegato il primo cittadino - non deve avere nulla di monotono e di scontato. È in realtà l’inizio di qualcosa di nuovo, anche se antico, di una nuova avventura aperta ad orizzonti inesplorati, è l’inizio di un periodo irripetibile che potrà essere pieno di creatività, di confronto tra spiriti liberi, ognuno diverso dall’altro, di apprendimento di nuove conoscenze che allargano le nostre vedute dove altri invece hanno disegnato dei confini. Questo credo sia il primo compito di un insegnante il primo giorno di scuola: infondere curiosità negli alunni, suscitare l’interesse e la consapevolezza per le novità di cui il nuovo anno scolastico potrà essere portatore, senza escludere addirittura la possibilità dell’entusiasmo dell’attesa. Chiudo ricordando una affermazione di un grande uomo africano, ancora prima di essere anche un grande statista, Nelson Mandela: la scuola è il più grande motore dello sviluppo personale. È grazie ad essa che la figlia di un contadino può diventare medico, o un bambino nato da famiglia povera il presidente di una nazione. Non ciò che viene dato ma la capacità di valorizzare al meglio quello che abbiamo è ciò che distingue una persona dall’altra. Buona scuola a tutti”. Alle parole del sindaco, si aggiungo anche quelle dell’assessore alle politiche educative, Luca Busani: “Oggi è un importante primo giorno di scuola per tutti voi. È il primo giorno di scuola alle elementari per alcuni, e il primo giorno di scuola alle medie per altri; per altri ancora è il primo giorno di scuola a Fiorano, perché magari prima vivevano in un altro paese; e ci sarà perfino qualcuno per il quale sarà il primo giorno di scuola in Italia. Vi voglio salutare con le parole di Gianni Rodari:
“Scrivi bene, senza fretta,
ogni giorno una paginetta.
Scrivi parole diritte e chiare:
Amore, lottare, lavorare.
L'augurio che vi faccio oggi – ha concluso l’assessore - è che l’amore sia il fulcro, il motore e anche il carburante di questa importantissima esperienza scolastica”.




 


  • Salmon Trade
  • Target Group

  • Florim