fiorano oggi quotidiano on line di informazione.
ULTIMA EDIZIONE DEL TG
 

La marcia di John arriva in città: “Apriamo i porti ma anche le nostre case”

La marcia di John arriva in città: “Apriamo i porti ma anche le nostre case”

mercoledì 31 luglio 2019

Una marcia all’insegna della pace e della solidarietà per “Restare umani”. Nessun scopo a livello nazionale, solo la voglia di trasmettere un clima positivo e di comunione all’interno dei comuni che la manifestazione tocca. Un obiettivo che in piazza Ciro Menotti è stato decisamente raggiunto. John Mpaliza al grido “Restiamo umani, Fiorano è umana” ha guidato un gruppo di persone, concittadini del territorio tra Sassuolo, Fiorano e Formigine ma anche fedelissimi che lo seguono dal Piemonte (una coppia padre e figlio), nella piazza fioranese per un momento di raccoglimento alla presenza del sindaco e alcuni esponenti della giunta comunale. “Abbiamo chiesto – ha detto nel suo discorso – l’apertura dei porti, ora apriamo le porte di casa nostra. Possiamo e abbiamo il dovere di dire “no” a certe leggi, quando queste tolgono la dignità della persona”.



 


  • Target Group
  • Salmon Trade

  • Florim