fiorano oggi quotidiano on line di informazione.
ULTIMA EDIZIONE DEL TG
 

In migliaia al Santuario per le reliquie di Santa Bernadette da Loudres

In migliaia al Santuario per le reliquie di Santa Bernadette da Loudres

giovedì 2 maggio 2019

Giornata speciale, ieri, a Fiorano, dove il Santuario della Beata Vergine del Castello ha aperto le porte alle reliquie di Santa Bernadette Soubirous, provenienti da Loudres. Le celebrazioni sono iniziate in mattinata con il Rosario per le vie del centro, fino ad arrivare al Santuario, dove i fedeli hanno potuto venerare le reliquie esposte nella basilica. Verso sera è poi arrivato Monsignor Erio Castellucci, arcivescovo della diocesi di Modena-Nonantola, che ha celebrato la Messa pontificale. Pieno di gioia anche don Antonio Lumare, guida della parrocchia di San Giovanni Battista. “Sono venute persone – ha dichiarato – dal Veneto, Lombardia, Liguria, Trentino. Non ce lo aspettavamo ed è stato molto bello. Prima in confessionale ho ringraziato il Signore perché mi ha dato la forza di vivere questa giornata fisicamente molto impegnativa senza provare nessuna fatica. Oggi è stato un dono meraviglioso condiviso con qualche migliaio di persone”. Pieno di gioia anche Monsignor Castellucci. “Questa – ha spiegato – è un’occasione per pensare al messaggio di Bernadette di Loudres, che parla di grande umiltà, servizio e carità. La reliquia toccherà tre luoghi importantissimi della diocesi, ovvero il Santuario oggi, il Duomo di Modena domani (oggi per chi legge –ndr) e la Basilica di Nonantola venerdì, per fare capire che questo potente messaggio di fede è davvero universale”.


 


  • Salmon Trade
  • Target Group

  • Florim