fiorano oggi quotidiano on line di informazione.
ULTIMA EDIZIONE DEL TG
 

Colorobbia Italia: ritirata la procedura per i 59 licenziamenti

Colorobbia Italia: ritirata la procedura per i 59 licenziamenti

giovedì 30 luglio 2020
di Paolo Braglia

Raggiunto un accordo per l’abbandono della procedura dei 59 licenziamenti, avviata a gennaio di quest’anno da Colorobbia Italia nei suoi stabilimenti di Fiorano, Sovigliana-Vinci e Montelupo Fiorentino (Fi). Filctem Cgil Modena, con un comunicato stampa, esprime la propria soddisfazione per il risultato raggiunto lunedì dopo un incontro che ha coinvolto sindacati territorialmente competenti Filctem Cgil e Uiltec Uil, Rsu di Gruppo, direzione aziendale e associazioni datoriali. L’accordo – come illustra Filctem Cgil Modena - prevede il ritiro della procedura di licenziamenti collettivi e l’avvio di un percorso di cassa integrazione guadagni straordinaria per crisi aziendale di durata di 12 mesi, durante i quali ci saranno incontri informativi sugli sviluppi strategici dell’impresa e degli investimenti, possibile attivazione di piani formativi per il personale interessato, strumenti atti a limitare l’eventuale impatto sociale. Previsto anche l’anticipo della Cigs alle normali scadenze mensili e la rotazione effettuata su 308 lavoratori. “Resta inteso - si legge nella nota di Filctem Cgil Modena - che le Organizzazioni sindacali, Rsu e lavoratori “incalzeranno” la direzione aziendale affinché si determini un importante piano industriale finalizzato al consolidamento e sviluppo dell’impresa e alla salvaguardia di tutti i livelli occupazionali”.



 


  • Target Group

  • Florim