fiorano oggi quotidiano on line di informazione.
ULTIMA EDIZIONE DEL TG
 

Cgil, Cisl e Uil chiedono rispetto delle condizioni di sicurezza nelle piccole e medie aziende

Cgil, Cisl e Uil chiedono rispetto delle condizioni di sicurezza nelle piccole e medie aziende

martedì 24 marzo 2020
di Paolo Braglia

Cgil, Cisl e Uil di Modena esprimono la loro preoccupazione in merito al rispetto delle condizioni di sicurezza anti-contagio nelle piccole e medie aziende di ogni settore. “La preoccupazione – spiegano i sindacati – nasce dal fatto che le piccole aziende sono spesso sprovviste dei Rappresentanti aziendali per la sicurezza interni (Rls), ma si avvalgono del sistema della rappresentanza degli Rls territoriali che non sempre sono coinvolti in tempo reale nella nuova valutazione dei rischi”. “Abbiamo l’impressione – continuano le sigle sindacali - che ci siano ancora tante aziende che non si siano adeguate alle stringenti normative emanate, soprattutto per le aziende che operano in spazi ridotti con notevole vicinanza e contiguità dei lavoratori che vi operano”. I sindacati, quindi, chiedono che vengano fatte rispettare le norme di sicurezza: “se non vengono attuate queste norme, le lavorazioni non possono essere effettuate e il lavoratore può astenersi dall’attività chiedendo una immediata verifica delle condizioni di sicurezza”. Cgil, Cisl e Uil, inoltre, invitano le imprese ad avvalersi della consulenza e del contributo dei rappresentanti territoriali dei lavoratori per la sicurezza, per verificare insieme l’attuazione di tutte le misure di sicurezza previste dal protocollo. “Il decreto Cura Italia – si legge ancora nella nota - proprio per prevenire il rischio sulla salute e sicurezza dei lavoratori ha introdotto, anche con un accordo integrativo tra le parti sociali e la regione Emilia Romagna, tutti gli ammortizzatori necessari per superare questa fase di emergenza e garantire il sostegno ai lavoratori ed alle imprese”. Le sigle invitano i lavoratori a segnalare eventuali palesi inadempienze ai Rappresentanti territoriali alla sicurezza e alle organizzazioni sindacali.



 


  • Target Group

  • Florim